In una calda sera di maggio, il salone da ballo dell'hotel Ritz-Carlton di San Francisco è uno sfavillio di luci, cornice di un'elegante cena di beneficenza a cui prendono parte celebrità e personalità di spicco.
Tutto procede per il meglio fino a quando, poco prima di mezzanotte, le pareti cominciano a tremare. È il preludio di un disastroso terremoto. Nei drammatici istanti che seguono, tra feriti e macerie, si incrociano le vite di quattro estranei: Sarah Sloane, la bella moglie di un astro della finanza nonché organizzatrice dell'evento; Melanie Free, giovane pop star di successo; Everett Carson, ex corrispondente di guerra rovinato dall'alcol; e Maggie Kent, una suora dalla personalità carismatica. Mentre la città torna faticosamente alla vita, una catena di eventi straordinari segnerà ciascuno dei quattro sopravvissuti. Sarah vedrà crollare il suo mondo perfetto, ma scoprirà di avere la forza per ripartire da zero. Melanie, improvvisatasi volontaria nell'ospedale da campo che accoglie le vittime del cataclisma, deciderà di compiere una scelta di grande coraggio. Everett rimarrà toccato nel profondo dall'amicizia con Maggie, che lo aiuterà a ricostruire la sua vita disastrata, ma che a sua volta stravolgerà la propria. E con il passare dei mesi e l'avvicinarsi del primo, doloroso anniversario del sisma, ciascuno comprenderà che la tragedia che li ha fatti incontrare si è lasciata dietro una scia di doni inaspettati. Non ultimo, la preziosa opportunità di ricominciare.